Archive :

Contratti complessi, necessaria l’attestazione di collaudo

Autori: Primo Ceppellini e Roberto Lugano
Testata: Il Sole 24 Ore

L’agenzia delle Entrate, con le risposte ad alcuni interpelli, ha affrontato il tema della competenza temporale degli investimenti in beni strumentali nel caso dei cosiddetti investimenti “complessi”, caratterizzati sia dalla presenza di contratti con particolari clausole di accettazione sia nell’ipotesi acquisizioni di beni e servizi da differenti fornitori. Di seguito evidenziamo, in sintesi, gli elementi da tenere in considerazione per trovare la soluzione ai casi concreti che si possono presentare.

Nel caso di contratti complessi non è sufficiente la consegna del bene mobile, in quanto è previsto l’indispensabile svolgimento di ulteriori attività. La risposta a interpello 723/2021 delle Entrate ha precisato che occorre l’emissione di un certificato di accettazione in grado di attestare il collaudo finale affinché si concretizzi il requisito della certezza. Soltanto in questo modo l’esistenza del costo del bene è «certa»

In presenza di una serie di atti di investimento realizzati attraverso diverse e autonome acquisizioni di beni e servizi effettuate presso differenti fornitori, la risposta a interpello 712/2021 delle Entrate ha ritenuto che i costi sostenuti per la realizzazione dell’impianto vadano ripartiti tra i diversi periodi d’imposta agevolabili (e assoggettati alla disciplina vigente pro tempore), facendo riferimento all’acquisto di ciascun bene e di ciascun servizio a esso correlato nel caso sia qualificabile come «onere accessorio», in base alle regole generali della competenza

 

CONSULTA LIBERAMENTE L’ARTICOLO COMPLETO

RICEVI NOTIZIE E APPROFONDIMENTI PERIODICI A CURA DEI PROFESSIONISTI CLA CONSULTING

Tax & Legal News – 02/2022

Le nuove norme per l’assegno unico e universale; Obbligo di comunicazione dei lavoratori autonomi occasionali; Gli studi deducono i costi auto sostenuti dagli associati; Incentivi alle aggregazioni aziendali prorogati al giugno 2022; L’OCSE ha aggiornato le linee Guida sui prezzi di trasferimento; Prezzi di trasferimento e onere della prova a carico del Fisco.

Sono alcuni degli argomenti che trovate nel nuovo numero di Tax & Legal News, la newsletter di informazione fiscale e tributaria curata dei professionisti Cla Consulting. L’ultimo numero è consultabile liberamente, insieme a tutti gli arretrati, nella sezione dedicata.

Di seguito l’indice:

LEGISLAZIONE

  • Le nuove norme per l’assegno unico e universale
  • Incentivi alle aggregazioni aziendali prorogati al giugno 2022
  • L’OCSE ha aggiornato le linee Guida sui prezzi di trasferimento

INTERPRETAZIONI

  • Il cambio del controllo impedisce il riporto delle perdite
  • La conversione in azioni ordinarie non interrompe il periodo di possesso
  • Il conferimento d’azienda non fa decadere dalla rivalutazione
  • Obbligo di comunicazione dei lavoratori autonomi occasionali

GIURISPRUDENZA

  • Perdite su crediti deducibili anche senza azioni esecutive infruttuose
  • Gli studi deducono i costi auto sostenuti dagli associati
  • L’accollo di debiti non inerenti l’azienda è soggetto a imposta di registro
  • Prezzi di trasferimento e onere della prova a carico del Fisco

CONSULTA LIBERAMENTE IL NUMERO COMPLETO IN ARCHIVIO

RICEVI NOTIZIE E APPROFONDIMENTI PERIODICI A CURA DEI PROFESSIONISTI CLA CONSULTING

STS Deloitte e CLA: insieme per la consulenza alle imprese e la collaborazione con i professionisti

  • Lualdi (Country Tax&Legal Leader Deloitte): “Il progetto di progressiva integrazione prevede un coordinamento operativo tra le due strutture per cui CLA continuerà a mantenere la sua autonomia giuridica”.
  • Ceppellini (socio fondatore di CLA): “L’obiettivo di CLA, a seguito dell’integrazione con STS Deloitte, è quello di potenziare le nostre caratteristiche distintive, ampliando la gamma di servizi”.

Lo Studio Tributario e Societario Deloitte (STS Deloitte) ha avviato un accordo di collaborazione con CLA, struttura di eccellenza nell’ambito della consulenza fiscale, fondata trent’anni fa da Primo Ceppellini e Roberto Lugano, dottori commercialisti, esperti tributari, divulgatori scientifici e storici collaboratori di quotidiani economici nazionali e di riviste di settore, per una progressiva integrazione nell’ambito di un progetto di sviluppo volto ad offrire alla propria clientela una gamma sempre più ampia di servizi specialistici in ambito fiscale, legale e societario.

CLA è una realtà professionale che offre assistenza di qualità ad imprese di medie e grandi dimensioni, a gruppi societari e società multinazionali sia nella gestione corrente sia nelle attività straordinarie, con attenzione anche alle tematiche dei passaggi generazionali, della gestione fiscale dei family office, del contenzioso tributario. È anche una struttura riconosciuta da decenni nel campo della formazione in azienda e dell’aggiornamento dei professionisti del settore, con i quali ha da sempre collaborato anche in ambito professionale.

  • “Il progetto di progressiva integrazione prevede un coordinamento operativo tra le due strutture per cui CLA continuerà a mantenere la sua autonomia giuridica e le location in Lombardia e soprattutto la sede a Vicenza che consentirà di rafforzare la presenza, anche di STS Deloitte, nel Triveneto dove STS è già presente con gli uffici di Padova e Treviso” ha affermato Alessandro Lualdi, Country Tax&Legal Leader Deloitte.
  • Primo Ceppellini, socio fondatore di CLA, ha dichiarato: “L’obiettivo di CLA, a seguito dell’integrazione con STS Deloitte, è quello di potenziare le nostre caratteristiche distintive, ampliando la gamma di servizi a favore dei nostri clienti grazie alle opportunità che il network internazionale Deloitte mette a disposizione. CLA, anche insieme a STS Deloitte, intende continuare a rimanere una realtà di riferimento per i professionisti del settore, nei confronti dei quali si manterrà la consueta disponibilità a collaborare e a condividere pratiche professionali”.

A seguito dell’operazione, Primo Ceppellini, Beatrice Bertoldi, Davide Lombardi e Ivetta Macellari diventano Partner di STS Deloitte, Alda Ciocca rivestirà la posizione di “senior of counsel”, mentre Roberto Lugano, che ricoprirà il ruolo di consulente esterno della struttura, entra a far parte, insieme a Primo Ceppellini, del Think Tank, l’ufficio studi interno di STS Deloitte, proseguendo così la sua missione nella divulgazione scientifica di settore.

RICEVI NOTIZIE E APPROFONDIMENTI PERIODICI A CURA DEI PROFESSIONISTI CLA CONSULTING

Cla e Bellora & Associati per l’operazione IGM

Primo Ceppellini e Beatrice Bertoldi per Cla e l’avvocato Marco Bellora e il suo staff per Bellora & Associati hanno assistito la famiglia Carabelli nell’operazione di cessione del 100% delle quote di IGM in Sirail Group.

Si tratta dell’ennesima operazione che le due strutture hanno svolto insieme negli ultimi anni evidenziando come, pur nell’ambito della reciproca autonomia e nel rispetto delle specifiche competenze, l’approccio condiviso e il coordinamento dei professionisti possano essere considerate variabili di successo in tutte le operazioni straordinarie aziendali. Queste modalità caratterizzeranno certamente anche le prossime occasioni di collaborazione professionale che saranno svolte con lo stesso entusiasmo e passione che hanno contraddistinto il percorso di questi anni.

RICEVI NOTIZIE E APPROFONDIMENTI PERIODICI A CURA DEI PROFESSIONISTI CLA CONSULTING

Tax & Legal News – 18/2021

Il patent box diventa una super deduzione di costi; Sanatoria ad hoc sul credito di imposta per ricerca e sviluppo; Scissione asimmetrica e donazione di quote non sono elusive; Il triennio di attività commercialità si computa dalla liquidazione di fatto; Il transfer pricing si applica ai finanziamenti infragruppo.

Sono alcuni degli argomenti che trovate nel nuovo numero di Tax & Legal News, la newsletter di informazione fiscale e tributaria curata dei professionisti Cla Consulting. L’ultimo numero è consultabile liberamente, insieme a tutti gli arretrati, nella sezione dedicata.

Ecco l’indice completo:

LEGISLAZIONE

  • Il patent box diventa una super deduzione di costi
  • Sanatoria ad hoc sul credito di imposta per ricerca e sviluppo
  • Approvato il modello per richiedere il credito di imposta per il settore tessile e della moda

INTERPRETAZIONI

  • La rinuncia a crediti per canoni di periodo è una riduzione di ricavi
  • La precedente rivalutazione dei terreni si attribuisce in modo proporzionale
  • Le plusvalenze da conferimento di partecipazioni non creano base Ace
  • Il triennio di attività commercialità si computa dalla liquidazione di fatto
  • La cessione del contratto di leasing alla propria immobiliare è abusiva
  • Scissione asimmetrica e donazione di quote non sono elusive
  • Dal bonus aggregazioni si decade se intervengono operazioni sui soci

GIURISPRUDENZA

  • l transfer pricing si applica ai finanziamenti infragruppo

CONSULTA LIBERAMENTE IL NUMERO COMPLETO IN ARCHIVIO

RICEVI NOTIZIE E APPROFONDIMENTI PERIODICI A CURA DEI PROFESSIONISTI CLA CONSULTING