Tag : scissione

Primo Ceppellini e Roberto Lugano nel Think Tank STS Deloitte – N. 3| Giugno 2022

Scissione a favore di beneficiaria di nuova costituzione con attribuzione di patrimonio netto negativo”

 

Primo Ceppellini, partner di Deloitte Tax and Legal, e Roberto Lugano, fondatori di CLA sono parte del Think Tank interno di STS Deloitte, che nella sua attività di sviluppo dei valori di qualità, competenza tecnica ed eccellenza dei professionisti dello Studio, si trova spesso ad affrontare temi rilevanti la cui applicazione concreta non ha ancora trovato soluzione definitiva, o per i quali le interpretazioni ufficiali fornite dagli organi competenti non sono completamente soddisfacenti.

 

Dalla collaborazione tra i vari componenti del Think Tank sono nati “I Casi” del Think Tank, che vengono ora resi disponibili pubblicamente per la consultazione.

 

Per consultare il documento e per i numeri precedenti

RICEVI NOTIZIE E APPROFONDIMENTI PERIODICI A CURA DEI PROFESSIONISTI CLA CONSULTING

Tax & Legal News – 15/2022

Focus di questo numero: La conversione del decreto semplificazioni

Gli altri temi trattati: L’agenzia detta nuove regole sul test di vitalità per il riporto delle perdite nella scissione; LBO infragruppo: la deduzione degli interessi passivi è abusiva; L’allungamento a 50 anni dell’ammortamento riguarda solo marchi e avviamenti rivalutati; Non opera la presunzione di distribuzione di dividendi nel caso di contestazione di costi indeducibili; Da Assonime una circolare sulle quick fixies.

 

Sono alcuni degli argomenti che trovate nel nuovo numero di Tax & Legal News, la newsletter di informazione fiscale e tributaria curata dei professionisti CLA Consulting. L’ultimo numero è consultabile liberamente, insieme a tutti gli arretrati, nella sezione dedicata.

Di seguito l’indice:

SCADENZE FISCALI

 

FOCUS

  • La conversione del decreto semplificazioni

 

NEWS

OPERAZIONI STRAORDINARIE

  • L’agenzia detta nuove regole sul test di vitalità per il riporto delle perdite nella scissione
  • LBO infragruppo: la deduzione degli interessi passivi è abusiva
  • La scissione a favore di società semplice sconta l’imposta di registro in misura fissa

 

IMPOSTE DIRETTE

  • Riallineamento dei valori per i soggetti IAS: ammessa anche la dichiarazione tardiva
  • L’allungamento a 50 anni dell’ammortamento riguarda solo marchi e avviamenti rivalutati
  • L’emergenza covid giustifica la disapplicazione della normativa sulla società di comodo
  • Il trust non subentra nella rivalutazione delle quote effettuata dal disponente
  • Non opera la presunzione di distribuzione di dividendi nel caso di contestazione di costi indeducibili

 

IVA E IMPOSTE INDIRETTE

  • Da Assonime una circolare sulle quick fixies

 

ACCERTAMENTO

  • Anche i pagamenti e gli incassi con Riba e Mav consentono la tracciabilità bancaria

 

CONSULTA LIBERAMENTE IL NUMERO COMPLETO IN ARCHIVIO

RICEVI NOTIZIE E APPROFONDIMENTI PERIODICI A CURA DEI PROFESSIONISTI CLA CONSULTING

Tax & Legal News – 09/2022

Focus di questo numero: I nuovi termini per l’affrancamento delle partecipazioni

 

Gli altri temi trattati: I controlli nelle S.r.l. secondo Assirevi; Diritto societario e strumenti digitali: la circolare di Assonime; Fusione con LBO: per riportare gli interessi è fondamentale che siano riferiti all’acquisizione; Il conferimento delle partecipazioni detenute da persona fisica può ridurre carico fiscale sui dividendi; Si possono riportare le perdite se cambiano i soci e l’unica azienda viene data in affitto.

Sono alcuni degli argomenti che trovate nel nuovo numero di Tax & Legal News, la newsletter di informazione fiscale e tributaria curata dei professionisti CLA Consulting. L’ultimo numero è consultabile liberamente, insieme a tutti gli arretrati, nella sezione dedicata.

Di seguito l’indice:

SCADENZE FISCALI

FOCUS

  • I nuovi termini per l’affrancamento delle partecipazioni

NEWS

OPERAZIONI STRAORDINARIE

  • Fusione con LBO: per riportare gli interessi è fondamentale che siano riferiti all’acquisizione
  • Il regime di realizzo controllato si applica anche a conferimenti concatenati
  • Il conferimento delle partecipazioni detenute da persona fisica può ridurre carico fiscale sui dividendi

 

IMPOSTE DIRETTE

  • La rinuncia al credito genera incrementi ACE sulla partecipata anche se la partecipazione successivamente viene ceduta
  • Il sequestro di somme al debitore non è deducibile come perdita su crediti
  • La società estinta non applica ritenute su un TFM erogato dopo la cancellazione
  • Le riduzioni di patrimonio generate dall’adozione dell’IFRS 9 non hanno effetti sul calcolo dell’ACE
  • Si possono riportare le perdite se cambiano i soci e l’unica azienda viene data in affitto
  • Azione di recupero crediti infruttuosa: non basta la lettera del legale per dedurre la perdita

 

CONSULTA LIBERAMENTE IL NUMERO COMPLETO IN ARCHIVIO

RICEVI NOTIZIE E APPROFONDIMENTI PERIODICI A CURA DEI PROFESSIONISTI CLA CONSULTING

Tax & Legal News – 20/2021

Capital gain: come si calcola in caso di cessione con earn out; Spetta il risarcimento del danno all’amministratore revocato senza giusta causa; I versamenti in conto futuro aumenti di capitale sono poste del patrimonio; La cessione di beni può essere riqualificata in cessione di azienda; Il registro sulle scissioni a favore di società semplice arriva alle Sezioni Unite.

Sono alcuni degli argomenti che trovate nel nuovo numero di Tax & Legal News, la newsletter di informazione fiscale e tributaria curata dei professionisti Cla Consulting. L’ultimo numero è consultabile liberamente, insieme a tutti gli arretrati, nella sezione dedicata.

Ecco l’indice completo:

INTERPRETAZIONI

  • Come Capital gain: come si calcola in caso di cessione con earn out

GIURISPRUDENZA

  • Spetta il risarcimento del danno all’amministratore revocato senza giusta causa
  • I versamenti in conto futuro aumenti di capitale sono poste del patrimonio
  • La cessione di beni può essere riqualificata in cessione di azienda
  • Il registro sulle scissioni a favore di società semplice arriva alle Sezioni Unite
  • Ridurre la catena partecipativa con una fusione inversa non è elusivo

 

CONSULTA LIBERAMENTE IL NUMERO COMPLETO IN ARCHIVIO

RICEVI NOTIZIE E APPROFONDIMENTI PERIODICI A CURA DEI PROFESSIONISTI CLA CONSULTING

Tax & Legal News – 19/2021

Definite le date per richiedere il credito di imposta per il settore tessile e della moda; come recuperare il disallineamento tra ammortamenti del primo anno; primi commenti di Assonime su patent box e sanatoria per i crediti di imposta; nel patto di famiglia le compensazioni si considerano donazioni del disponente; la doppia scissione asimmetrica non configura abuso del diritto.

Sono alcuni degli argomenti che trovate nel nuovo numero di Tax & Legal News, la newsletter di informazione fiscale e tributaria curata dei professionisti Cla Consulting. L’ultimo numero è consultabile liberamente, insieme a tutti gli arretrati, nella sezione dedicata.

Ecco l’indice completo:

LEGISLAZIONE

  • Definite le date per richiedere il credito di imposta per il settore tessile e della moda

INTERPRETAZIONI

  • Come recuperare il disallineamento tra ammortamenti del primo anno
  • Nessun reddito per i soci di società semplice che cede partecipazioni affrancate
  • La doppia scissione asimmetrica non configura abuso del diritto

GIURISPRUDENZA

  • L’immobile adibito a bar ristorante è considerato azienda
  • Successione: il coacervo non si applica neanche all’erosione delle franchigie
  • Al socio estraneo alla gestione non possono essere imputati utili in nero
  • Per la Cassazione la rivalsa agenti si deduce in diciotto anni
  • Nel patto di famiglia le compensazioni si considerano donazioni del disponente

DOTTRINA

  • Primi commenti di Assonime su patent box e sanatoria per i crediti di imposta

 

CONSULTA LIBERAMENTE IL NUMERO COMPLETO IN ARCHIVIO

RICEVI NOTIZIE E APPROFONDIMENTI PERIODICI A CURA DEI PROFESSIONISTI CLA CONSULTING

Tax & Legal News – 18/2021

Il patent box diventa una super deduzione di costi; Sanatoria ad hoc sul credito di imposta per ricerca e sviluppo; Scissione asimmetrica e donazione di quote non sono elusive; Il triennio di attività commercialità si computa dalla liquidazione di fatto; Il transfer pricing si applica ai finanziamenti infragruppo.

Sono alcuni degli argomenti che trovate nel nuovo numero di Tax & Legal News, la newsletter di informazione fiscale e tributaria curata dei professionisti Cla Consulting. L’ultimo numero è consultabile liberamente, insieme a tutti gli arretrati, nella sezione dedicata.

Ecco l’indice completo:

LEGISLAZIONE

  • Il patent box diventa una super deduzione di costi
  • Sanatoria ad hoc sul credito di imposta per ricerca e sviluppo
  • Approvato il modello per richiedere il credito di imposta per il settore tessile e della moda

INTERPRETAZIONI

  • La rinuncia a crediti per canoni di periodo è una riduzione di ricavi
  • La precedente rivalutazione dei terreni si attribuisce in modo proporzionale
  • Le plusvalenze da conferimento di partecipazioni non creano base Ace
  • Il triennio di attività commercialità si computa dalla liquidazione di fatto
  • La cessione del contratto di leasing alla propria immobiliare è abusiva
  • Scissione asimmetrica e donazione di quote non sono elusive
  • Dal bonus aggregazioni si decade se intervengono operazioni sui soci

GIURISPRUDENZA

  • l transfer pricing si applica ai finanziamenti infragruppo

CONSULTA LIBERAMENTE IL NUMERO COMPLETO IN ARCHIVIO

RICEVI NOTIZIE E APPROFONDIMENTI PERIODICI A CURA DEI PROFESSIONISTI CLA CONSULTING

Tax & Legal News – 17/2021

In Gazzetta Ufficiale il Regolamento sulle sanzioni ai revisori legali; La fusione per incorporazione rettifica l’uso degli immobili infragruppo; Il conferimento di azienda seguito da cessione delle quote non è riqualificabile; Non risponde dei debiti fiscali l’ex amministratore della società liquidata; Scissione asimmetrica: quando è richiesta l’unanimità dei consensi.

Sono alcuni degli argomenti che trovate nel nuovo numero di Tax & Legal News, la newsletter di informazione fiscale e tributaria curata dei professionisti Cla Consulting. L’ultimo numero è consultabile liberamente, insieme a tutti gli arretrati, nella sezione dedicata.

Ecco l’indice completo:

Legislazione

  • In Gazzetta Ufficiale il Regolamento sulle sanzioni ai revisori legali

Interpretazioni

  • Cessione di immobile posseduto da oltre cinque anni e liquidazione della società semplice senza effetti fiscali sui soci
  • Gli utili pregressi vanno al nudo proprietario
  • Il costo riconosciuto delle partecipazioni estere ereditate è quello del de cuius
  • Stabilito il codice per il pagamento del debito d’imposta altrui
  • L’IVA applicata in eccesso deve essere corretta entro l’anno
  • La fusione per incorporazione rettifica l’uso degli immobili infragruppo

Giurisprudenza

  • Gli accantonamenti per rischi riguardano solo le passività probabili
  • Il conferimento di azienda seguito da cessione delle quote non è riqualificabile
  • Cedere la società a socio unico espone alla responsabilità per debiti tributari
  • La presunzione di cessione delle rimanenze può essere vinta presentando il formulario rifiuti
  • Non risponde dei debiti fiscali l’ex amministratore della società liquidata attive spettano alla conclusione del contratto
  • Conferimento di azienda e cessione di quote non sono negozi collegabili
  • La Cassazione salva il leveraged cash out dalla norma anti abuso
  • Non giustifica l’accertamento alla società il finanziamento ricevuto dal socio privo di redditi

Dottrina

  • Le perdite sterilizzate nel 2020 non entrano nel calcolo della riduzione del capitale di oltre un terzo
  • Scissione asimmetrica: quando è richiesta l’unanimità dei consensi

 

CONSULTA LIBERAMENTE IL NUMERO COMPLETO IN ARCHIVIO

RICEVI NOTIZIE E APPROFONDIMENTI PERIODICI A CURA DEI PROFESSIONISTI CLA CONSULTING

Tax & Legal News – 13/2021

Le linee guida di Confindustria per il modello 231; L’Agenzia delle Entrate mette in consultazione la bozza della circolare sulle CFC; Separazione di attività e fabbisogno finanziario rendono la scissione non elusiva; Chiariti i requisiti per la separazione delle attività ai fini IVA; Ribaditi i poteri del fisco negli accertamenti su componenti di reddito pluriennali; Legittimo l’accertamento TP basato sul metodo transazionale di ripartizione degli utili.

Sono alcuni degli argomenti che trovate nel nuovo numero di Tax & Legal News, la newsletter di informazione fiscale e tributaria curata dei professionisti Cla Consulting. L’ultimo numero è consultabile liberamente, insieme a tutti gli arretrati, nella sezione dedicata.

Ecco l’indice completo:

Legislazione

  • Ulteriormente prorogati i termini di riscossione

Interpretazioni

  • Le Entrate mettono in consultazione la bozza della circolare sulle CFC
  • Separazione di attività e fabbisogno finanziario rendono la scissione non elusiva
  • Chiariti i requisiti per la separazione delle attività ai fini IVA

Giurisprudenza

  • Ribaditi i poteri del fisco negli accertamenti su componenti di reddito pluriennali
  • Legittimo l’accertamento TP basato sul metodo transazionale di ripartizione degli utili
  • Le spese di regia sono deducibili solo si dimostra l’inerenza
  • Non giustifica l’accertamento presuntivo l’utile non transitato a conto economico

Dottrina

  • Le linee guida di Confindustria per il modello 231

CONSULTA LIBERAMENTE IL NUMERO COMPLETO IN ARCHIVIO

RICEVI NOTIZIE E APPROFONDIMENTI PERIODICI A CURA DEI PROFESSIONISTI CLA CONSULTING

Tax & Legal News – 09/2021

Disponibili i codici tributo per la rivalutazione dei beni aziendali; La scissione della società semplice non è elusiva; L’Agenzia pianifica i controlli fiscali del 2021; Lo storno del fondo tassato non è imponibile; L’utilizzo dell’informativa prospettica nella valutazione di azienda; La disciplina pex transitoria per la residenza fiscale delle controllate.

Sono alcuni degli argomenti che trovate nel nuovo numero di Tax & Legal News, la newsletter di informazione fiscale e tributaria curata dei professionisti Cla Consulting. L’ultimo numero è consultabile liberamente, insieme a tutti gli arretrati, nella sezione dedicata.

 

Ecco l’indice completo:

Interpretazioni

  • Disponibili i codici tributo per la rivalutazione dei beni aziendali
  • Il recesso da società di persone ha effetto fiscale dall’iscrizione nel registro imprese
  • La delibera di assemblea consente la tassazione separata del TFM amministratore
  • Il sale and lease back non configura una cessione di beni soggetta ad IVA
  • La scissione della società semplice non è elusiva
  • L’Agenzia pianifica i controlli fiscali del 2021

Giurisprudenza

  • Lo storno del fondo tassato non è imponibile
  • Il finanziamento soci enunciato nel verbale di ripiano perdite sconta l’imposta di registro del 3 per cento
  • I prestiti obbligazionari sottoscritti dai soci possono essere elusivi
  • Sull’iscrizione all’AIRE prevale il criterio del centro degli interessi
  • Le Sezioni Unite chiariscono chi sono gli eredi legittimi nei contratti di assicurazione sulla vita

Dottrina

  • L’utilizzo dell’informativa prospettica nella valutazione di azienda
  • La disciplina pex transitoria per la residenza fiscale delle controllate
  • Le riserve in sospensione d’imposta sono tassabili solo in caso di distribuzione

 

CONSULTA LIBERAMENTE IL NUMERO COMPLETO IN ARCHIVIO

RICEVI NOTIZIE E APPROFONDIMENTI PERIODICI A CURA DEI PROFESSIONISTI CLA CONSULTING

Nuova veste per il bonus aggregazioni

Autori: Primo Ceppellini e Roberto Lugano
Testata:IPSOA Quotidiano

Novità in vista per gli incentivi alle aggregazioni aziendali realizzate mediante operazioni straordinarie: la bozza del decreto Sostegni bis modifica l’orizzonte temporale di riferimento. In particolare, viene ristretto il periodo di applicazione (previsto dal decreto Crescita 2019) del riconoscimento gratuito ai fini IRES e IRAP del maggior valore attribuito all’avviamento e ai beni strumentali: le operazioni di fusione, scissione e conferimento devono essere effettuate entro il termine del 31 dicembre 2021 (anziché 31 dicembre 2022). Aumenta invece l’arco temporale interessato dall’agevolazione prevista dalla legge di Bilancio 2021, che consente la trasformazione in crediti d’imposta delle imposte anticipate relative alle perdite fiscali e alle eccedenze di ACE maturate nei periodi precedenti (trasformazione delle DTA, deferred tax asset, in crediti d’imposta).

CONSULTA LIBERAMENTE L’ARTICOLO COMPLETO

RICEVI NOTIZIE E APPROFONDIMENTI PERIODICI A CURA DEI PROFESSIONISTI CLA CONSULTING

Vai al Dossier “Operazioni Straordinarie” sul sito IPSOA

1 2 3 5